DROID PRO / Motorola, il nuovo smartphone e’ dedicato all’utenza aziendale

    DROID PRO – Pur non disdegnando un accordo con Microsoft per produrre un cellulare con Windows Phone 7, Motorola sembra saldamente intenzionata a fornire un’offerta Android completa.

    Durante i CTA Wireless 2010 ha così presentato il Droid Pro, uno smartphone dedicato all’utenza professionale BlackBerry che richiama, per molti versi, i di RIM.

    Basato su un processore OMAP 3620 a 1 GHz con 512 Mbyte di Ram, il Droid Pro dispone di un touchscreen da 3,1 pollici con risoluzione di 320×480 pixel e di una tastiera Qwerty completa.

    Il sistema operativo, come già accennato, è Android 2.2 con alcuni miglioramenti sul fronte della sicurezza e supporto a Microsoft Exchange mentre la connettività comprende CDMA, GSM, HSPA, Bluetooth 2.1 e Wi-Fi 802.11b/g/n. Vi sono poi 2 Gbyte di memoria interna (e altri 2 su microSD), fotocamera posteriore da 5 megapixel con flash a LED e autofocus.

    Tra le caratteristiche dedicate alle esigenze dell’utenza aziendale sono da segnalare la possibilità di cancellare da remoto il contenuto della memoria (e della memory card), disponibile fin dal lancio, e quella di crittografare i contenuti, che però debutterà solo nel 2011.

    Il Droid Pro, che supporta anche Adobe Flash 10.1 e il tethering, sarà distribuito per il momento solo negli Stati Uniti da Verizon (a partire da novembre) a un prezzo ancora non specificato.

    Zeusnews.it