INGHILTERRA / Poulton, licenziato durante una partita

INGHILTERRA POULTON –
E’ la bizzarra storia di Mark Poulton, ormai ex-allenatore del Chichester City. L’allenatore rischia di entrare nel record per essere stato liquidato durante una partita. Poulton, durante la partita contro il Redhill, è stato raggiunto da una telefonata dalla dirigenza che cercava di rimpiazzarlo con Adie Girdler.  Queste le parole del tecnico: «Devo essere il primo allenatore che, durante una partita, riceve una chiamata per essere licenziato. Non potevo crederci. Il club è un disastro e, in una situazione caotica. Forse è meglio andare via. Durante il secondo tempo ho ricevuto una telefonata da Gary Walker, uno dei dirigenti. Si è scusato per il disturbo, e poi mi ha detto che ero esonerato. La telefonata non poteva arrivare in un momento peggiore, dato che uno dei miei giocatori si era rotto mezza faccia scontrandosi con il portiere avversario e si trovava in ospedale. Credo si tratti dell’organizzazione più incompetente che abbia mai visto. Stavamo vincendo, e quando è arrivata la chiamata ho pensato di dover andare via immediatamente. Ma non volevo lasciare soli i miei giocatori, quindi sono rimasto fino alla fine. Purtroppo abbiamo perso 4-2. Nello spogliatorio ho comunicato ai ragazzi dell’esonero. Anche loro erano senza parole»

Matteo Fantozzi