MORTO IN CASA DA 7 ANNI / Frascati, scheletro ritrovato dai carabinieri e vigili del fuoco, entrati nell’abitazione a causa di una perdita di acqua

MORTO IN CASA DA 7 ANNI – Uno scheletro è stato ritrovato nel pomeriggio in una villetta monofamiliare di via Enrico Fermi a Frascati. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri che sono entrati nella villetta insieme ai Vigili del Fuoco in seguito a una perdita d’acqua che aveva interessato anche la strada.
All’interno dell’abitazione, nel bagno, sono stati trovati i resti di un uomo nato nel ’22 e che probabilmente è deceduto nel 2003.
La data della morte è stata più o meno accertata in base alle bollette pagate trovate nell’abitazione. Secondo quanto si è appreso l’anziano, ex dipendente pubblico, non aveva parenti diretti.
Le ossa sono state trasferite al Policlinico Tor Vergata di Roma ma gli inquirenti ipotizzano che il decesso sia dovuto a cause naturali.

Fonte: Agi