UE / Abolizione visti cittadini Bosnia-Erzegovina, soddisfazioni espresse da parte del governo bosniaco

UE – La dirigenza bosniaca ha espresso oggi grande soddisfazione per il via libera del Parlamento all’abolizione dei visti per i cittadini della Bosnia-Erzegovina nell’area Schengen.
A Sarajevo – riferiscono i media, il capo del governo, Nikola Spiric, ha detto che la decisione dell’Europarlamento ”ricompensa gli sforzi messi in atto dalle autorità bosniache per soddisfare tutti i criteri necessari all’abolizione dei visti”.
Ciò, ha aggiunto, rappresenterà ”il primo beneficio concreto del processo di integrazione europeo per i cittadini bosniaci, e darà impulso all’ideale europeo nel paese”.
Soddisfazione per la notizia giunta oggi da Strasburgo hanno espresso anche Nebojsa Radmanovic e Sven Alkalaj, rispettivamente membro serbo della presidenza tripartita e ministro degli esteri della Bosnia-Erzegovina, secondo i quali si tratta di un passo importante sulla strada dell’integrazione europea della Bosnia-Erzegovina.

Fonte: Ansa