CASO CLAPS / Ris, presto una nuova perizia sul dna

Elisa Claps

CASO CLAPS – Nuova perizia genetica sui reperti sequestrati nel sottotetto della Chiesa di Potenza, dove è stato trovato il cadavere di Elisa Claps. Lo ha stabilito il gip di Salerno Attilio Franco Orio il quale, accogliendo la richiesta dei pubblici ministeri, ha fissato per il 18 ottobre un secondo incidente probatorio, dopo quello della scorsa primavera, per il conferimento dell’incarico.
La nuova perizia sarà affidata al comandate del Ris di Parma, tenente colonnello Giampietro Lago.

Fonte: Ansa.it