FANGO TOSSICO / Ungheria, evacuato villaggio Kolontar, epicentro del disastro. C’è timore di una seconda inondazione

FANGO TOSSICO – Il villaggio di Kolontar, epicentro del disastro ambientale provocato dall’impianto di alluminio di Ajka in Ungheria, è stato evacuato. Lo riferisce l’agenzia nazionale Mti.
L’evacuazione del villaggio è stata decisa dalle squadre di soccorritori dopo aver constatato un ulteriore cedimento della parte già danneggiata dell’impianto di alluminio dal quale lunedì scorso sono fuoriusciti oltre un milione di metri cubi di fango tossico. Il timore, ha dichiarato il portavoce della protezione civile ungherese Tibor Tobson, è quello di una seconda inondazione. Secondo l’agenzia Mti, il premier ungherese Viktor Orban è arrivato nel villaggio questa mattina.

Fonte: Ansa