MORTI IN AFGHANISTAN / 2010 anno più funesto, sale a 12 il numero di militari italiani morti. Da inizio anno si contano 572 soldati stranieri uccisi

MORTI IN AFGHANISTAN – Con 12 militari morti in questi primi dieci mesi dell’anno, il 2010 diventa l’anno piu’ nero per il contingente nazionale in Afghanistan dall’inizio della missione Isaf, nel 2004. Il dato rispecchia quello complessivo delle vittime Isaf, che ha fatto registrare il dato piu’ alto proprio nel 2010, 572, tra i militari di tutte le nazioni che partecipano all’operazione. Finora la missione con piu’ morti italiani, 35, è quella in Iraq. L’Afghanistan, con 34, è ormai vicino. 
Con i quattro militari italiani uccisi oggi nella provincia di Farah salgono a 572 i soldati stranieri morti in Afghanistan dall’inizio dell’anno secondo il sito icasualties.org. Il 2010 e’ l’anno piu’ cruento dall’inizio della missione Enduring Freedom nel 2001. Solo ad ottobre si sono registrate gia’ 24 vittime tra i militari stranieri. Dal 2001 a oggi, secondo lo stesso sito, sono morti 2.142 soldati stranieri.

Fonte: Ansa