A BREMA NON RIMPIANGONO OZIL / Parla Thomas Schaaf, il tecnico del Werder

A BREMA NON RIMPIANGONO OZIL

“Non è stata una grande perdita. Quando pensiamo a lui ci vengono spesso in mente le sue giocate eccezionali, ma spesso dimentichiamo il periodo in cui è stato ininfluente”. Queste le parole al veleno di un Thoms Schaaf a tratti anche ferito dalla partenza del suo fantasista. Ora Ozil è al Real, e il Werder non pensa più a lui.

Matteo Fantozzi