BONDI / Dossier Marcegaglia, “caso torbido, solidarietà al Giornale”

Sandro Bondi Ministro per i Beni Culturali
BONDI – ”Ciò che sta emergendo intorno alla vicenda dei presunti dossier contro la Marcegaglia è tanto oscuro quanto torbido. In attesa di saperne di più, desidero esprimere la piena solidarietà al direttore e a tutti giornalisti de ‘Il Giornale’, vittime di una aggressione ingiustificata, che si fonda su un totale capovolgimento della realtà”. Lo afferma in una nota Sandro Bondi, coordinatore nazionale del Pdl e ministro dei Beni Culturali.

”Per fortuna, le accuse lanciate dalla sinistra, derivanti da un invincibile faziosità e opportunismo, sono talmente impudenti e rocambolesche che finiscono sempre per ritorcersi contro chi le ordisce, le alimenta e le trasforma in uno strumento di lotta politica”, rileva Bondi. ”In attesa di una giustizia che si preoccupi di accertare i fatti e in attesa di una politica che si liberi da ogni sorta di esagerazione polemica – conclude -, ci dobbiamo accontentare della legge del contrappasso che colpisce immancabilmente coloro che si comportano senza equilibrio, misura e rispetto delle persone”.

Fonte: Ansa