HHWANG JANG-YOP / Corea del Nord, morto il pricinpale disertore del regime nordcoreano

HHWANG JANG-YOP – Il massimo transfuga del regime nordcoreano, Hwang Jang-yop, è morto a Seul a 87 anni per un probabile attacco di cuore. L’uomo è stato trovato senza vita nel bagno della sua abitazione, secondo quanto ha riferito l’agenzia stampa sudcoreana Yonhap.

Hwang era fuggito in Corea del Sud nel 1997 dopo essere stato uno dei principali esponenti del regime. Ex presidente della Suprema Assemblea del Popolo, il parlamento di Pyongyang, ed ex segretario del Partito dei Lavoratori al potere, Hwang era considerato uno degli archietti della Juche, l’ideologia ufficiale del regime. Era stato anche uno dei tutori dell’attuale leader Kim Jon Il, che aveva sostenuto nella successione al padre, Kim Il Sung. Dopo la fuga verso Seul, Hwang era diventato una delle voci più critiche contro Pyongyang. In aprile le autorità di Seul hanno arrestato due spie nordcoreane, che si fingevano esuli politici per poterlo uccidere. In luglio i due agenti di Pyongyang sono stati condannati a dieci anni di carcere.

Fonte: Adnkronos