PENA DI MORTE / Unione europea e Consiglio d’Europa, abolizione pena capitale è obiettivo comune

PENA DI MORTE – L’Unione europea e il Consiglio d’Europa dicono ‘no’ all’applicazione, ”in qualsiasi circostanza”, della pena capitale e ribadiscono l’impegno comune per raggiungere l’obiettivo della sua abolizione a livello mondiale. In una nota congiunta diffusa in occasione della giornata europea e mondiale contro la pena di morte, le due organizzazioni internazionali che rappresentano l’insieme dei Paesi europei (con la sola eccezione della Bielorussia) ricordano che dal 1997, nei Paesi membri, non viene compiuta alcuna esecuzione. Unica eccezione la Bielorussia, Paese che per questo è oggetto di una ferma condanna da parte dell’Ue e del Consiglio d’Europa le quali, nella nota, ribadiscono il loro impegno a fare tutto il possibile affinché anche il governo di Minsk arrivi ad abolire la pena capitale.

Fonte: Ansa