Disastro del Concorde a Parigi: la Continental Airlines punita con due multe

DISASTRO CONCORDE, CONDANNATA LA CONTINENTAL AIRLINES – La Continental Airlines ha definito “assurda” la sentenza di un tribunale francese che oggi le ha imputato la responsabilità dell’incidente del Concorde di Air France del 25 luglio del 2000 in cui morirono 113 persone, confermando che ricorrerà in appello. “Sostenere che un pezzo di metallo sia la causa dell’incidente e che Continental e uno dei suoi meccanici siano le sole parti colpevoli, dimostra la determinazione delle autorità francesi di voler spostare l’attenzione e la responsabilità di Air France, che al momento dell’incidente era di proprietà dello Stato”, recita un comunicato della compagnia americana pubblicato a Londra. “Impugneremo questa assurda sentenza”, ha aggiunto. La magistratura d’Oltralpe ha condannato la Continental ad una multa di 200.000 euro per la sua responsabilità nell’incidente e ad un risarcimento di un milione di euro a Air France. Ad uno dei meccanici della compagnia ha inflitto 15 mesi di prigione con la condizionale. Secondo il tribunale, un DC10 della compagnia Usa ha causato la catastrofe perdendo una pezzo di metallo di una quarantina di centimetri sulla pista di decollo del Concorde.

Fonte: Apcom