Facebook cambia look

    FACEBOOK CAMBIA LOOK – Fotografie e biografie: in estrema sintesi sono queste le novità che Facebook si appresta ad apportare ai profili dei propri utenti. La rivelazione proviene da Mark Zuckerberg in persona, il quale ne ha parlato in un’intervista durante il programma della CBS 60 minutes. L’accento sulle fotografie significa che i profili diventeranno più “visuali” rispetto ad ora: ciò che sarà possibile trasformare da testo in immagine subirà la trasformazione, e le ultime foto in cui un utente è stato taggato appariranno sotto al suo nome. La stessa sezione dedicata alle fotografie diventerà più visibile, facendo risparmiare un clic ai visitatori e mostrandosi direttamente nella pagina principale del profilo.
    Anche la gestione degli amici cambierà: sarà possibile creare dei gruppi ordinati per importanza, e mostrare questi ultimi nella propria pagina.
    “Biografia” significa invece che Facebook si attrezzerà per invitare gli utenti a condividere un numero ancora maggiore di informazioni personali. Al di sotto del nome utente, ma prima delle foto, appariranno nuovi campi in cui indicare le proprie esperienze professionali, i propri progetti (lavorativi e no), la propria filosofia di vita, le proprie relazioni e così via, arricchendo dunque di dettagli personali le informazioni già presenti.
    Ovviamente questa possibilità ha subito fatto drizzare le orecchie ai guardiani della privacy, i quali si chiedono se Facebook fornirà agli utenti strumenti sufficienti per gestire tutti questi dati. Al momento pare che il social network non abbia intenzione di rivedere l’interfaccia delle impostazioni sulla privacy, ma è anche vero che c’è ancora tempo: le novità non saranno immediatamente disponibili per tutti i 500 milioni di utenti ma verranno implementate poco alla volta e, inizialmente, su base volontaria.

    Fonte: Zeus News