Google velocizza i download: presto sul mercato un nuovo sistema di pre-caricamento pagine con il browser Chrome

    VELOCIZZAZIONE DEL MOTORE DI RICERCA GOOGLE CON BROWSER CHORME – Innovazioni in arrivo per i fedeli internauti di Google. Infatti, il motore di ricerca sta affinando il suo browser Chrome per migliorare il sistema di pre-caricamento delle pagine e velocizzare il sistema per il download di immagini, video e quant’altro. Un progetto con il quale Google mostra grande potenzialità competitive nella ricerca di performance sempre migliori per i propri utenti sul web.
    La nuova procedura potrà essere attiva già da febbraio: il browser Chrome tramite un thread mirerà a mantenere separate le pagine aperte durante la ricerca, conservandolo in memoria. L’innovazione mira ad attivare le schede in background, facendone partire subito il download. E così dal momento in cui l’utente intende aprire quella pagina, il thread relativo alla tab non sarà più “invisibile” e la scheda aparirebbe già caricata.
    Per velocizzare le ricerche, Google dovrebbe applicare applicare un’indagine di previsione statistica  per il sistema di pre caricamento, che sarà basato su pagerank, sulla cronologia e sulle abitudini dell’utente. Ma, non tutto dipenderà dal motore di ricerca. Ovviamente sono numerose le problematiche che rallentano i naviganti: dalla connessione internet attiva al modello del pc.