Ritrovata la mongolfiera scomparsa: a bordo i corpi dei due americani

RITROVATA MONGOLFIERA SCOMPARSA IL 29 SETTEMBRE – E’ stata recuperata oggi, ad una dozzina di miglia al largo della costa di Vieste, la mongolfiera precipitata in mare durante la 54esima Coupe Aeronautique Gordon Bennet. A bordo del mezzo sono stati rinvenuti i corpi senza vita dei navigatori statunitensi Richard Abruzzo e Carol Rymer Davis: dei due, che nel corso della gara avevano incontrato pessime condizioni atmosferiche, si erano perse le tracce il 29 settembre scorso, intorno alle 8.00. Le ricerche in mare, a cui hanno partecipato mezzi aeronavali italiani e anche due velivoli Usa (un C26 e un Mpa) decollati da Napoli e da Sigonella, sono state sospese il 4 ottobre, poiché non c’erano più speranze di ritrovare in vita i dispersi.
Il ritrovamento è avvenuto ad opera di un peschereccio,  che ha tiranto su nelle reti quel che restava della mongolfiera e i due cadaveri.
I corpi sono stati recuperati con l’ausilio di personale della capitaneria di porto di Manfredonia ed ora si trovano nell’obitorio del cimitero di Vieste, dove vengono sottoposti ad una prima ispezione medico-legale.

Tatiana Della Carità