Spento l’incendio sul Monte Carmelo: distrutti 5 milioni di alberi

SPENTO L’INCENDIO SUL MONTE CARMELO – È stata infine anche la pioggia a contribuire a spegnere l’incendio che da giorni divampava sul Monte Carmelo, in Israele. Ieri sera alle dieci (ora locale), il portavoce dei vigili del fuoco, Yoram Levy, ha reso noto che erano rimaste solo piccole aree con le fiamme ancora attive. Poi, nella notte, i due-cinque millimetri di pioggia precipitati hanno spento anche quelle.

Le 17mila persone evacuate dalle loro case la scorsa settimana sono pronte a farvi ritorno, fra loro gli studenti dell’Università di Haifa, che oggi riaprirà le sue strutture. A far scoppiare l’incendio giovedi, due giovani drusi del villaggio di Usafiya, nella foresta del Carmelo: avevano fumato una pipa ad acqua davanti a casa.

 Un totale di 41 persone sono morte nelle fiamme, e 50 chilometri quadrati di bosco sono andati distrutti, con 5 milioni di alberi.