Apertura stagione teatrale Scala di Milano, piazza blindata: al via le proteste del mondo della cultura e degli studenti

PROTESTE APERTURA DELLA SCALA MILANO – Piazza della Scala blindata in occasione dell’apertura della stagione teatrale con la “Valchiria” di Wagner diretta da Daniel Barenboim.
Un clima teso che vede protestare varie associazioni: dal mondo del teatro, ai sindacati, agli immigrati e gli studenti che contestano la Gelmini.
In piazza sono presenti un centinaio di studenti che hanno esposto degli striscioni al di là delle transenne, mentre sotto Palazzo Marino, si sono riuniti i lavoratori del teatro. Lo slogan “Natale al verde? Un solo regalo: Berlusconi & Co. fora di ball”, si alterna ai soliti cori dei ragazzi contro il ministro Gelmini, Tremonti e il governo.
Tra gli striscioni vi sono quelli del Teatro del Maggio musicale fiorentino, dei lavoratori della Rai di Milano e del Teatro Carlo Felice di Genova.