Donne in gravidanza usate come corrieri della droga: a Genova smantellata banda di spacciatori albanesi

DONNE IN GRAVIDANZA COME CORRIERI DELLA DROGA – Usavano donne in gravidanza come corrieri della droga: i carabinieri del comando provinciale di Genova hanno eseguito nella notte 5 fermi su mandato del gip Alessandra Borzone, su richiesta del sostituto procuratore Luca Scorza Azzarà, smantellando una vasta rete di spacciatori albanesi.

Nel suo complesso, l’indagine dei militari, partita nel 2008 da una serie di arresti nei vicoli del centro storico, ha fatto finire in manette 30 persone in flagranza di reato, eseguire 21 custodie cautelari in carcere, denunciare in stato di libertà sei persone, sequestrare 6 chili di cocaina pura, 20 mila euro in contanti, una pistola p38 special con 90 colpi e 17 documenti di identità falsi.