Mohammed Fikri, il marocchino indagato per la vicenda della piccola Yara Gambirasio, è libero

FIKRI SCARCERATO – Fikri è un uomo libero.

Il gip di Bergamo Vincenza Maccora, ha infatti disposto la scarcerazione di Mohammed Fikri, il marocchino fermato nei giorni scorsi per la vicenda della scomparsa di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa da Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, il 26 novembre scorso.

Ieri, nell’interrogatorio di garanzia, fu la stessa accusa a fare un passo indietro e, di fronte ad una intercettazione mal tradotta, a chiedere che il 22enne fosse rimesso in libertà.

Luca Bagaglini