Emergenza rifiuti a Napoli: i ristoratori celebrano i funerali del turismo

RIFIUTI A NAPOLI: RISTORATORI CELEBRANO FUNERALI DEL TURISMO – Ristoratori di Napoli sul piede di guerra per via dell’emergenza rifiuti. Con lo slogan “Provate a immaginare il lungomare spento”, annunciano la serrata di bar, ristoranti e chalet, per domani, dal consorzio Borgo Partenope e dal consorzio Mergellina Caracciolo. Carmine Bucci, presidente dei Consorzi, ha dichiarato all’Adnkronos: «celebreremo i funerali del turismo con una catena umana di almeno settecento persone, tra titolari e dipendenti, sul marciapiede lato mare; tutto questo contro la burocrazia troppo lenta e la politica del non fare attuata dal Comune, che ha portato ad un calo del 50% delle presenze, all’emergenza rifiuti e alla conseguente incertezza sul futuro dei nostri lavoratori», ha concluso Bucci.

Valeria Bellagamba