Privato: Werder Brema-Inter pagelle 7 Dicembre 2010

WERDER INTER PAGELLE –

I VOTI –
WERDER:
Wiese sv
Mai chiamato in causa, si guarda la paritita e alza le mani al cielo a ogni goal dei suoi.
Pasanen 6.5:
Gioca bene e d’esperienza. Dalla sua parte nessuno poi si porta mai con la giusta cattiveria.
(Silvestre) sv
Prodl 6.5:
Sblocca la partita, aiutato da Cordoba. Riesce a giocare una buona partita.
Mertesacker 6:
Difficile dare un voto, se gli avversari non lo impegnano.
Fritz 6 Gara di quantità e qualità.
Frings 6.5
Questo giocatore tedesco, nonostante l’età, dimostra sempre di essere un grande centrocampista. In tempi recenti la Juve voleva dargli le chiavi del suo centrocampo, e non avrebbe fatto male.
Schmitd 6
Partita importante al centro del campo.
Marin 6.5
La qualità e la fantasia al servizio della squadra. Dopo Diego e Ozil, il Werder ha trovato l’ennesimo giocatore con cui fare tanti milioni.
Hunt 7
Uno dei migliori, per intensità e qualità. Piace tra le linee a ispirare le punte.
Arnautovic 7.5
Il migliore in campo, fa vedere ai suoi ex che non era poi tanto da buttare. Un goal poi da fuoriclasse, che lascia Cambiasso sul posto.
H.Almeida 6.5
La torre di questa squadra, gioca di sponda vicino a un grande Aranautovic.
(Pizarro) 6.5
Entra e fa male, come sempre alle nostre squadre.

INTER:
Orlandoni 5
Debutto in Champions per il terzo portiere nerazzurro. Qualche colpa sul secondo goal ce l’ha, il suo palo era scoperto. Essenzialmente non da sicurezza al reparto, ma cosa si vuole chiedere a chi ormai i campi non li vedeva da tre anni?
Biraghi 5
Sente enormemente il peso della Champions sulle spalle. Il Biraghi che conoscono a Milano non è questo.
Cordoba 5.5
Partita opaca per il colombiano che quest’anno sta dimostrando di non averne più.
Cambiasso 5
Gioca da centrale visto che i difensori sono finiti, lo fa male con poca precisione. Non ha i tempi del difensore, ma non è colpa sua.
J.Zanetti 6
Partita con il solito impegno e dedizione. Esce infortunato, e fa tremare Rafa Benitez
(Natalino) sv
Santon 5
Che fine ha fatto il terzino che con Mancini era un estro del calcio italiano? Irriconoscibile.
(Biabiany) 5
Entra per fare la differenza, ma si mette largo a destra e non ne prende una.
T.Motta 6
Partita di spessore, di un giocatore ritrovato che farà molto comodo.
(Mariga) sv
Nwankwo 4
Vedendo questo ragazzo correre lento in mezzo al campo, viene da chiedersi perchè l’Inter neanche tra i giovani punti sui ragazzi italiani. Mediocre.
Muntari 5.5
Partita scialba, e senza mordente. Non piace ne davanti ne dietro, non è un giocatore da Inter.
Pandev 5
Partita ancora a vuoto per il macedone, che non riesce a trovare mai la porta.
Eto’o 4.5
Può capitare una serata storta anche ai migliori.

Matteo Fantozzi