Wikileaks, Operazione Payback: hacker a sostegno di Julian Assange assaltano i siti web Visa, Paypal e Mastercard

OPERAZIONE PAYBACK – Dopo avere preso d’assalto il sito della procura svedese, della Visa e di Paypal, anche il sito web di Mastercard è finito nella rete degli hacker. Un’operazione chiamata “Operation Payback” (operazione restituzione), con la quale gli hacker a sostegno di Julian Assange hanno sferrato un duro attacco alle società finanziarie che avrebbero bloccato il servizio di raccolta delle donazioni per Wikileaks.