Amazon mette in vendita i primi 5mila cablogrammi diffusi da Wikileaks

    AMAZON VENDE CABLOGRAMMI DI WIKILEAKS – Il sito britannico di Amazon ha messo in vendita nella sezione e-books alcuni dei cablogrammi diplomatici diffusi da WikiLeaks pochi giorni dopo la decisione di Amazon.com di non ospitare il sito di Julian Assange sui suoi server. I documenti (i primi 5mila cablogrammi) sono disponibili sotto forma di e-book autopubblicato da Heinz Duthel (autore prolifico e poligrafo, di cui sono elencate ben 109 opere di ogni genere), per poco più 8 euro. I commenti dei lettori sono impietosi, dal “perché pagare per qualcosa che è disponibile gratis in rete?” fino all’accusa di “ipocrisia” perché Amazon cercherebbe di fare soldi con i documenti di WikiLeaks dopo aver negato l’ospitalità al sito. Sta di fatto che il mese scorso Amazon era finita nell’occhio del ciclone per aver messo in vendita una guida – anche questa autopubblicata – riservata ai pedofili, il che ha sollevato dei dubbi su se e quali metodi di controllo l’azienda metta in atto per controllare i contenuti dei prodotti in vendita.

     Fonte: Apcom