Il Popolo Viola organizza manifestazione nazionale per il 14 dicembre

Locandina per la manifestazione del Popolo Viola il 14 dicembre 2010

POPOLO VIOLA: MOBILITAZIONE PER 14 DICEMBRE – Mobilitazione a livello nazionale e a Roma, dove in concomitanza con il voto alle mozioni di sfiducia del governo, ci sarà un presidio davanti Montecitorio: è la protesta che sta organizzando il “popolo viola”.

«Il 14 dicembre ci sarà una mobilitazione generale su tutto il territorio nazionale. In occasione del voto di sfiducia al Governo Berlusconi alla Camera e al Senato, sono previsti cortei degli studenti e presidi promossi anche dal Popolo Viola in tutte le città» si legge nel sito ilpopoloviola.it che già preannuncia:«sicuramente ci saranno due cortei a Roma. In piazza della Repubblica si ritroveranno gli studenti medi e il Popolo Viola, a piazzale Aldo Moro gli studenti universitari. La mobilitazione si sposterà poi a Montecitorio dalle 15 in poi con uno ‘speakers corner’ in attesa del voto di sfiducia promosso da Popolo Viola, Uniti contro la crisi e Rete della conoscenza».

Un sostegno alla mobilitazione arriva anche da Antonio Di Pietro che nel suo blog invita alla partecipazione: affinché «l’Italia inizi a rinascere, il 14 dicembre se ne devono andare tutti, per questo è importante che supportiate le mobilitazioni che ci saranno in tutta Italia organizzate dagli studenti e dal Popolo Viola» si legge nel sito del leader dell’Idv. La giornata di protesta era già preannunciata ma, si spiega nel blog del popolo viola «quando all’indomani della calendarizzazione del voto di fiducia alla Camera decidemmo di essere lì in piazza Montecitorio, mentre si sarebbe svolta la votazione in aula, non pensavamo che quello che immaginavamo come un sit-in di sfiducia potesse assumere in così breve tempo i contorni netti e definiti di una vera e articolata protesta che coinvolge e vede al nostro fianco studenti, ricercatori, docenti, lavoratori precari e persino le donne stanche della tendenza machista del berlusconismo».

Fonte: Ansa