Pete Sampras derubato dei suoi trofei

DERUBATO SAMPRAS –

Pete Sampras è stato derubato dei suoi tesori sudati sulla terra rossa: i tredici trofei dell’ex campionissimo del tennis sono il bottino di un furto che ha il suono della beffa. “Sampras è appena stato servito”, ironizza il Daily News. Sampras ha denunciato il furto alla polizia di Los Angeles: conservava le memorabilia in un magazzino durante una fase di trasloco.

“Abbiamo deciso che avremmo affittato un posto per conservare i trofei. Pensavo che ci fossero le telecamere di sicurezza. Sono scioccato”. L’ex stella del Grande Slam ha lanciato un appello ai banditi: “Perdere questa roba è come vedere scippata la storia della mia vita sportiva”, ha detto al Los Angeles Times. “Non sono uno che gongola sui trofei ma avrei voluto mostrarli ai miei figli che non mi hanno mai visto giocare”.

Gli restano tredici dei quattordici Slam vinti: i ladri hanno fatto incetta di due Coppe Davis, una medaglia olimpica e i sei trofei frutto del ranking mondiale tra il 1993 e il 1998. Non basta: tra i cimeli sottratti a Sampras tre settimane fa anche un banco di pianoforte autografato da Elton John e una chitarra firmata da Carlos Santana. “Lancio un appello nel caso qualcuno sappia qualcosa”, ha dichiarato l’ex campione.

Fonte: america24