Katy Perry: “Sono la numero 1”

KATY PERRY SEXY IN COPERTINA SU MAXIM – E’ stato un 2010 d’oro per Katy Perry. Prima con il tormentone estivo “California Gurls”, poi il lancio del nuovo album, il matrimonio con Russell Brand e la consacrazione su Maxim. La cantante è stata nominata la donna più sexy della speciale classifica “Hot 100”. E non è tutto. E’ stata anche l’artista che dopo ben 11 anni è riuscita a piazzare i suoi tre singoli in testa alla Billboard Hot 100.

Interpellata dalla rivista Katy spiega in cosa consiste per lei la sensualità: “E’ una concatenazione di fattori. Anzitutto tutto dipende da come ci si presenta e da quello che trasmette. Il pubblico deve avvertire sia la sua potenza che la fiducia. Inoltre è fondamentale la capacità di saper comunicare, il cervello e la personalità. Ecco questo per me è essere sexy. Anche perché, voi tutti lo sapete, anche le donne più sensuali possono essere delle tr…, e questo non è affatto cool“.

La cantante esprime anche le sue preferenze in fatto di donne sensuali e si sbilancia: “Al mio posto avrei visto bene Zoe Saldana perché è chic e anche una ragazza forte e poi Camilla Belle che amo. Lei è la nuova Liz Taylor”. E cosa risponde a chi la paragona a

Lady GaGa e Ke$ha, risponde stranamente in modo molto diplomatico: “Adoro quel che fa Lady GaGa, adoro quel che fa Ke$ha”. E chiude ogni tentativo di far polemica.

Katy Perry però grazie al nuovo brano “Firework” è entrata nella storia della musica. Infatti è il terzo singolo che è riuscito a piazzare in testa alla classifica americana Billboard Hot 100. Era da 11 anni che un’artista non otteneva questo risultato. L’ultima cantante è stata Monica con le canzoni “The Boy Is Mine (in duetto con Brandy)”, “The First Night” e “Angel of Mine” dall’album “The Boy Is Mine” del 1999.

Fonte:tgcom