Wesley Snipes in carcere per evasione fiscale

WESLEY SNIPES IN CARCERE PER EVASIONE FISCALE – L’attore Wesley Snipes è arrivato nella prigione federale dello Stato americano della Pennsylvania, per iniziare a scontare la pena di tre anni commitagli per evasione fiscale. Snipes è arrivato all’Istituto Federale di correzione McKean, nella cittadina di Lewis Run, poco prima della scadenza prevista per l’inizio della sua reclusione. La star 48enne è stata condannata nel 2008 in Florida..

I pubblici ministeri lo hanno accusato di aver guadagnato tra il 1999 e il 2004 più di 37 milioni di dollari lordi su cui non aveva presentato dichiarazioni dei redditi né pagato le imposte federali. Ospite dello show di Larry King, martedì, Snipes aveva detto che non era nervoso per l’ingresso in prigione ma che la condanna era stata ingiusta perché la sua evasione fiscale era dipesa da errori dei suoi commercialisti.

Il carcere McKean è un istituto di “minima sicurezza” senza recinzione perimetrale. Una portavoce del carcere, che ospita 300 detenuti, ha detto: “Sappiamo che è un personaggio in vista ma noi trattiamo tutti i detenuti nello stesso modo”. Dopo la condanna in Florida, Snipes aveva fatto appello a un tribunale di Atlanta, nello Stato americano della Georgia, ma il tribunale ha confermato la condanna e la sentenza. Gli avvocati dell’attore hanno poi cercato di affermare il diritto di Snipes a rimanere in libertà su cauzione mentre preparavano un nuovo appello. Ma la richiesta non è stata accolta.

Fonte:tgcom