Attentato suicida a Stoccolma: il kamikaze aveva addosso sei ordigni

ATTENTATO KAMIKAZE A STOCCOLMA – Anche se ne è esploso solo uno, l’attentatore suicida che ha colpito ieri in Svezia aveva con se sei ordigni. Lo riferisce il quotidiano svedese Aftonbladet citando una fonte informata in merito ai due attentati di matrice islamica che ieri sera hanno causato la morte del kamikaze ed il ferimento di due passanti a Stoccolma. L’uomo, riferiscono testimoni citati dal giornale, prima dell’esplosione in cui è morto nella capitale svedese stava urlando qualcosa apparentemente in arabo. Dal canto suo la polizia ha reso noto di aver ricevuto la mail con i file audio di rivendicazione in arabo e svedese indirizzata anche all’agenzia di stampa TT. Come noto è composto da circa 500 uomini il contingente militare svedese in Afghanistan cui si fa riferimento nel messaggio (gli attentati proseguiranno «fino a quando non finirete la vostra guerra contro l’Islam»). «Le umiliazioni al profeta e il vostro stupido sostegno al maiale Vilks» di cui si parla nella rivendicazione si riferiscono all’artista svedese Lars Vilks che nel 2007 disegnò in una vignetta il profeta Maometto con un corpo di cane, animale disprezzato nel mondo musulmano. Nel marzo scorso una fanatica islamica americana che si faceva chiamare «Jihadjane» era stata posta sotto accusa in America per aver complottato contro la vita del vignettista cercando di reclutare complici su Internet e in maggio c’era stato un tentato attentato incendiario contro l’abitazione di Vilks. L’artista, in dichiarazioni a Reuters Television, ha notato che la morte dell’attentatore «è il primo decesso» legato alla sua vignetta e «un’azione contro il popolo svedese» compiuta «per spaventarlo». Secondo un esperto di terrorismo citato dalla tv si sarebbe comunque trattato di terrorista isolato. A gennaio, in Danimarca, un somalo aveva cercato di uccidere il vignettista danese Kurt Westergaard che nel 2005 aveva innescato violente proteste (almeno 50 morti) nel mondo islamico con vignette satiriche su Maometto

Fonte: Ansa