Il Pocho Lavezzi sogna lo scudetto e spera di giocare in Europa League contro la Steaua Bucarest

LAVEZZI INFORTUNATO SOGNA LO SCUDETTO – Farà di tutto per essere in campo mercoledì contro la Steaua, dice che ieri i suoi hanno dimostrato grande carattere e, a chi gli chiede di Champions e scudetto risponde che bisogna guardare gara dopo gara«. L’attaccante azzurro, Ezequiel Lavezzi, alle prese con una distorsione di primo grado alla caviglia destra, quest’oggi è stato protagonista nel primo official store SSC Napoli in via Vetriera 12. L’argentino per circa un ora ha firmato autografi e si è lasciato immortalare insieme ai tantissimi tifosi. »Magari sognare non costa nulla«, ha spiegato il ‘Pochò a chi gli ha fatto notare che ormai la città sogna lo scudetto. »La verità è guardare partita dopo partita – ha aggiunto – e dimostrando di fare bene. Ormai sappiamo che ogni match sarà più difficile perchè gli avversari ci guardano in maniera diversa«. Per quanto riguarda l’obiettivo Champions il calciatore ha detto che ciò che conta è »migliorare quello abbiamo fatto lo scorso anno. Non c’è bisogno di fare nomi. Questa squadra deve continuare a fare bene. Ieri, a Genova, i miei compagni hanno dimostrato grande carattere. La squadra ha sopportato bene, retto il campo e offerto una prestazione positiva. È un ulteriore segnale positivo«. Mercoledì al San Paolo sarà di scena la Steaua Bucarest, ancora in dubbio il suo rientro. »La caviglia va un poco meglio. Farò di tutto per esserci. Al di la della carica dello stadio pieno, che per noi è un grande aiuto – ha concluso – devo dire che ci teniamo tantissimo a passare il turno. Non è importante solo per la nostra gente: lo è anche per noi«

Fonte: Ansa