Amici 10, Andrea perde la sfida con Antonio

AMICI 10 – La classifica delle stelline, che consentirà l’accesso al serale, è stata stravolta. In testa sempre Annalisa con 70 stelline seguita dalle new entry i ballerini Denny e Costantino. Il cantautore Andrea Vigentini ha sfidato Antonio e nonostante la buona prova a vincere – inspiegabilmente – è quest’ultimo. Vigentini chiede perché, nonostante abbia preparato sei canzoni, sia in fondo alla classifica. Voti troppo bassi? I giornalisti smentiscono.

James Blunt – vincitore del premio MTV Europe Music Award come migliore esordiente, di due Brit Award, di due MTV Video Music Awards, e di ben 5 nomination ai Grammy Award – apre la puntata del sabato di “Amici”.

Dopo una settimana di sfide interne, caratterizzate dal complotto contro Antonella e  il rilancio di Costantino, a guidare la classifica delle stelline è Annalisa con 70 punti seguita a sorpresa dai nuovi ingressi Denny (57) e Costantino (55). Nella classifica di gradimento del telefoto Antonio è sempre primo seguito dal ballerino Andrea, i due conquistano di diritto dieci stelline e avanzano.

La prima sfida è aperta da Vito contro Danny. Dopo le rimostranze del primo e di Cannito viene anche cambiata la variazione scelta dalla Celentano che comunque difende Denny in quanto Vito l’ha delusa dopo averle dato della “maestrina”. A Vincere è Denny che si classifica al secondo posto della classifica delle stelline .

Poi Francesca presenta “Sono bugiarda” di Caterina Caselli che sarà nella tracklist della compilation di Amici in uscita a breve. Vessicchio valuta l’esibizione da 8 mentre Luca Dondoni de La Stampa mostra qualche perplessità. La cantante fa mea culpa per l’atteggiamento irrispettoso avuto nei confronti di Antonella, che è stata messa sotto torchio anche da Gabriella e Giorgia, e del padre che le ha insegnato la buona educazione.

Arriva l’esibizione di Costantino che non eccelle ma Garrison continua a difenderlo a quel punto Maria De Filippi con una contromossa si mescola tra il pubblico parlante e rimprovera il coreografo e amico di identificarsi spesso con l’alunno e dal momento che la trasmissione finisce in anticipo alle 15.30 per dar spazio a Verissimo, incita i professori a chiacchierare meno per dar più spazio alle esibizioni.

In seguito la volta della sfida tra il cantautore Andrea Vigentini e Antonio sulle note di “Futura” di Lucio Dalla, scelto dalla De Michele. Se il più amato delle classifica di gradimento delude alquanto proponendo una interpretazione piatta e senza guizzi del brano, Andrea si mostra assolutamente sicuro e padrone della scena. Accade per quest’ultimo anche quando canta il brano scelto da Jurman per Antonio “Drops of Juppiter” dei Train. Ma inspiegabilmente il commissario esterno, il vice direttore de Il Giorno Marco Mangiarotti, preferisce Antonio dopo aver comunque espresso l’apprezzamento per Vigentini. Il cantautore incassa la sconfitta ma mostra delle perplessità per le poche stelline ricevute nonostante avesse recuperato ben sei canzoni per mettersi al pari con gli altri compagni. I giornalisti si dimostrano perplessi dal momento che affermano di avergli dato buoni voti dopo aver visionato il dvd con le esibizioni. Poi si scoprirà che ai suoi 13 punti dovevano ancora essere aggiornati con 5 stelline. Ma la sua posizione in classifica – bassa – cambia di poco.

Infine l’inedito di Diana “Nelle mie favole”, che figurerà sempre nella compilation, scritto da Galbiati. Una canzone nella migliore tradizione neomelodica italiana. I commissari entusiasti le danno 8.

Fonte:tgcom