Ghirardi si aspetta un Natale difficile per il Parma

Quello che si sta avvicinando «è un Natale difficile per il Parma». A dirlo è il presidente Tommaso Ghirardi che ha visto la sua squadra «alternare troppi alti e bassi». Anche nella sconfitta di sabato a Palermo: «sono un pò dispiaciuto perchè abbiamo giocato un primo tempo eccezionale e poi abbiamo buttato la partita nella ripresa – ha spiegato -: meritavamo qualcosa in più ma siamo ancora un pò ingenui». «I giocatori si stanno sforzando di fare bene – ha spiegato Ghirardi arrivando nell’albergo milanese in cui sono previsti consiglio e assemblea della Lega di Serie A -. Noi abbiamo puntato su un progetto nuovo ma stiamo avendo qualche difficoltà perchè mi aspettavo di più. Domenica abbiamo una partita importantissima contro il Bologna e poi vedremo come operare sul mercato anche se sappiamo che bisogna fare un pò di austerity». Infine il presidente del Parma ha ribadito che Antonio Cassano non è nei suoi piani: «è un giocatore che non rientra nei nostri progetti per una questione sportiva, umana e anche di rapporti con il presidente della Sampdoria Garrone», ha spiegato Ghirardi