Beatificazione Papa Wojtyla: venduti online biglietti falsi

Papa Wojtyla

BIGLIETTI FALSI PER BEATIFICAZIONE WOJTYLA – E’ un cittadino americano residente a Campagnano (in provincia di Roma) l’uomo che è stato denunciato dalla polizia postale per aver venduto online, ad un prezzo di 166 euro più Iva, numerosi biglietti falsi per la messa di beatificazione di Papa Wojtyla, fissata per il 1 maggio prossimo. L’uomo è già noto all’ispettorato Vaticano come guida turistica non autorizzata e aveva organizzato un servizio di vendita dei biglietti per la cerimonia  sul sito www.vaticancitytours.com. Perquisendo il suo appartamento, le forze dell’ordine hanno rivenuto documentazione cartacea relativa al sito, undici chiavette usb, quindici personal computer, la scheda sim che veniva pubblicizzata come contatto per l’Italia e 21 proiettili di pistola calibro 9.
La polizia postale ha colto l’occasione per ricordare che la messa per la beatificazione di Giovanni Paolo II sarà ad ingresso libero per il pubblico e, proprio per prevenire le truffe, non verranno neanche emessi i biglietti gratuiti che solitamente vengono consegnati ai fedeli in queste occasioni.

Redazione online