L’Archivio della voce dei poeti: dal 25 al 31 giugno mostra a Pontassieve (Firenze)

Pier Paolo Pasolini

L’ARCHIVIO DELLA VOCE DEI POETI – Sarà inaugurato sabato 25 giugno “L’Archivio della voce dei poeti”, un’iniziativa unica nel suo genere in Italia creata dall’associazione culturale fiorentina MultiMedia91. Si tratta della raccolta e catalogazione delle voci di poeti italiani e internazionali del ‘900 e contemporanei, un progetto sul quale MultiMedia91 lavora da più di un anno e che sarà aperto al pubblico (visitabile per appuntamenti, consultare il sito www.multimedia91.it) dal 25 giugno fino al 31 agosto a Pontassieve (Firenze), presso la Casa per l’arte contemporanea “La Barbagianna”.

La mostra-archivio, costituita al momento da ben 275 contributi poetici, è suddivisa in due sezioni di ascolto: 135 voci di “poesia lineare” (semplice lettura dei testi) e 140 di “poesia multimediale” (con supporti sonori, video e performativi).

Tante le voci preziose e suggestive della nostra cultura che sarà possibile ascoltare, come quelle di Montale, Caproni, Pasolini, Luzi, Sanguineti, Rosselli, Merini, Zanzotto, ma anche artisti internazionali come Blaine e Chopin.

Per ogni poeta vi sarà una scheda in formato sia cartaceo che elettronico, riportante la biografia e l’elenco dei materiali disponibili nei vari formati (vinili, cd, dvd).

Annarita Favilla