Approvato decreto per il rifinanziamento delle missioni militari all’estero

Consiglio Supremo di Difesa

FINANZIAMENTO MISSIONI MILITARI ESTERO – Le missioni italiane all’estero saranno ancora finanziate.

In queste ore erano sorte tensioni tra la Lega Nord e il Consiglio Supremo di Difesa sotto la guida di Giorgio Napolitano. Il motivo la discordanza di idee circa la continuazione della missione in Libia. Infatti la volontà del Consiglio erano in contrasto con l’ipotesi avanzata da Umberto Bossi di un ritiro quasi immediato. Il ministro Roberto Calderoli, in merito aveva inviato una lettera alla presidenza del Consiglio, chiudendo la strada a ogni ipotesi che nel Consiglio dei ministri di oggi potesse essere presentato un decreto per rifinanziare le missioni. Qualora ciò fosse avvenuto senza un’intesa politica il Carroccio avrebbe chiesto la verifica di maggioranza.

Di poco fa è la notizia, proveniente da fonti di governo, che riguarda l’approvazione del decreto per il rifinanziamento delle missioni militari all’estero. A riguardo sempre il partito leghista aveva fatto sapere che a detta loro la guerra in Nord Africa non era altro che uno spreco di denaro pubblico.

Il responso definitivo porterà sicuramente ad un’immediata reazione della Lega. Nel mirino del partito oltre alla Libia, anche la situazione in Afghanistan che protrattasi per anni è costata la vita a 39 militari italiani.

Redazione