Guerra in Libia: i ribelli avanzano verso Tripoli

Ribelli libici
GUERRA IN LIBIA: AVANZATA RIBELLI – Continua l’avanzata dei ribelli libici verso Tripoli, dopo l’offensiva iniziata ieri contro le truppe fedeli al Colonnello Muammar Gheddafi nell’Ovest della Libia.

Grazie anche ai raid aerei della Nato, i ribelli ieri sono riusciti a conquistare il villaggio di Al Qawalish, circa 50 chilometri a Sud di Tripoli, catturando numerosi mercenari, al servizio delle truppe di Gheddafi, provenienti dagli stati africani del Ghana e del Mali.

Per poter conquistare la capitale libica, gli insorti devono ora espugnare le località di Bir al-Ghanam e Gharian: Bir al-Ghanam è in una posizione strategica, da cui Tripoli è a portata di cannone; mentre a Gharian si trova l’esercito di Gheddafi per proteggere l’accesso alla capitale.

Ieri, gli aerei della Nato hanno bombardato diversi obiettivi militari del regime, tra cui le postazioni per il rifornimento delle truppe di Gheddafi nella regione di Brega.

Redazione