Murdoch annuncia la chiusura di News of the World per lo scandalo intercettazioni

Rupert Murdoch

MURDOCH ANNUNCIA CHIUSURA NEWS OF THE WORLD – E’ un ciclone quello che ha investito il News of the World, celebre settimanale britannico che ha nelle notizie di gossip il suo punto forte. Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, i dipendenti del tabloid (controllato dalla News Corporation del magnate australiano Rupert Murdoch) avrebbero realizzato, in collaborazione con alcuni investigatori privati, un ampio numero di intercettazioni illegali ai danni dei parenti dei militari inglesi morti nelle missioni all’estero e delle persone decedute negli attentati realizzati da Al Qaeda a Londra nel 2005. Sarebbero inoltre state intercettate illegalmente le famiglie di alcune ragazze uccise in Inghilterra. Lo scandalo è di una portata vastissima, tanto da indurre il Parlamento a convocare una riunione straordinaria per parlare della vicenda.

Vista la situazione, la News Corporation sventola bandiera bianca: James Murdoch, figlio del celebre miliardario che è a capo del gruppo, annuncia ora che il tabloid è arrivato al capolinea. Domenica 10 luglio uscirà l’ultimo numero del settimanale, che poi verrà chiuso. Intanto, secondo quanto riportato dal Times, alcuni dirigenti della testata e cinque reporter rischiano di essere arrestati tra breve.

Redazione online