Formigoni: sceglieremo il candidato premier per il 2013 con le primarie

Roberto Formigoni
FORMIGONI: PRIMARIE PER CANDIDATO PREMIER – Dopo l’annuncio del premier Silvio Berlusconi di non ricandidarsi alle elezioni politiche del 2013, e di voler candidare per il centro destra il Ministro della Giustiziai e neo segertario del Pdl, Angelino Alfano, interviene il presidente della Lombardia, Roberto Formigoni: “Alfano sarebbe una ottima soluzione come candidato premier per il 2013 ma sarà il nostro popolo a sceglierlo. Non c’è spazio per una nomina dall’alto”.

Ha proseguito Formigoni: “Il Pdl il primo luglio ha deliberato l’uso delle primarie per individuare i candidati a tutte le cariche elettorali, sindaci, presidenti di Provincia e Regione”, pertanto precisa , “sarebbe strano anzi una contraddizione non scegliere così il candidato premier”. Il Pdl è il “partito delle primarie”, ha ribadito il presidente della Lombardia, “le parole di Alfano sono le mie di questi anni: primarie per tutti“.

La candidatura di Berlusconi come leader nel ’93 è stata “un’eccezione”, sottolinea Formigoni, che tuttavia non ha voluto rispondere alla domanda se intende candidarsi. “Se sarò candidato o meno ve lo farò sapere al momento – ha detto – Noi dobbiamo scegliere una persona che ha dietro di sè il più vasto consenso”.

Ogni candidatura dovrà comunque essere discussa con al Lega.

A proposito della scelta di Berlusconi di voler fare un passo indietro e non candidarsi nel 2013 né come Presidente del Consiglio né come Presidente della Repubblica, Formigoni commenta: “Gli rende onore”.

Redazione