Terremoto in Italia: la terra trema in provincia di Imperia, poi a Rieti. Nessun danno nè ferito

TERREMOTO IN ITALIA – Ieri sera, poco dopo le ore 21, una scossa di magnitudo 4,7 della scala Richter è stato avvertito in tutta la provincia di Imperia. Nessun danno a cose o persone. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato l’epicentro del sisma in mare, a NO della Corsica, ad una profondità di 38 chilometri, a 150 km dal litorale italiano ed ha creato panico nella zona di Ventimiglia e nel Danese. Come confermato dai vigili del fuoco francesi la scossa è stata avvertita anche nel Sud della Francia, specie in Corsica e a Marsiglia.

Poco dopo, verso le 22:47, un altro piccolo terremoto di magnitudo 2.1 ha investito la provincia di Rieti. Il sisma ha avuto il suo epicentro a 8,3 km di profondità tra i comuni di Rieti, Cittaducale e Contigliano, ma anche qui, dopo opportune verifiche effettuate dalla Protezione civile, non risultano danni a persone o abitazioni.

Redazione