Emergenza immigrazione: a Lampedusa arrivano in 1000, Berlusconi annulla la visita

EMERGENZA IMMIGRAZIONE – Oltre mille immigrati sono sbarcati a Lampedusa a bordo di quattro imbarcazioni partite dalla Libia. Tra i 1041 cittadini africani si contano 122 donne, molte delle quali in stato di gravidanza, e 33 bambini. La prima ‘carretta’ del mare è giunta sull’isola sicula a mezzanotte, la seconda alle 3:30 con il carico umano più consistente (430), la terza è giunta poco dopo ed era costituita da 42 donne e sei bambini; all’alba di stamane è infine approdato l’ultima carretta.

In mattinata è previsto l’arrivo del traghetto Moby Fantasy, che trasferirà gli extracomunitari in altre zone d’Italia, e il premier Silvio Berlusconi, invitato dal sindaco Bernardino De Rubeis, doveva far visita sull’isola, insieme alla figlia marina, per confermare il proprio sostegno e fare il punto sulla situazione in seguito alle scelte prese dal governo contro l’emergenza immigrazione. Ma la visita è stata per ora annullata e rinviata a data da destinarsi.

Redazione