Dramma sulle montagne del Trentino: muoiono tre alpinisti

INCIDENTI IN  MONTAGNA: MORTI TRE ALPINISTI – Sono tre i tragici incidenti che si sono verificati questa mattina sulle montagne del Trentino Alto Adige e in cui sono morti altrettanti alpinisti. Il primo incidente si è verificato sull’Ortles, ad un’altezza di 3700: un alpinista 33enne è precipitato mentre stava percorrendo la via del Coston. Meno di una settimana fa l’Ortles è stato teatro di un’altra tragedia, la morte di una scalatrice austriaca di 27 anni che è stata investita da una valanga.
Il secondo incidente è avvenuto sulle Pale di San Martino, nei pressi di Siror: la vittima è una donna 37enne di Montebelluna, in provincia di Treviso, che durante la scalata è caduta da un’altezza di circa dieci metri.
Infine un altro dramma è avvenuto sul Catinaccio, nelle Dolomiti. Al momento non è stata resa nota l’identità della vittima, si sa solo che la persona in questione è deceduta in seguito ad una caduta, verificatasi mentre scalava in cordata con altri alpinisti.

Redazione online