Irlanda del Nord: violenti scontri a Belfast (video)

Scontri a Belfast
SCONTRI A BELFAST – Ieri notte si sono verificati violenti scontri a Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord.

Gli scontri sono scoppiati nella parte cattolica della città, nel quartiere di Broadway e hanno provocato il ferimento di 22 agenti di polizia, di cui 4 sono stati ricoverati in ospedale. Questi sono i giorni dei cortei annuali dei protestanti orangisti per le vie di Belfast e le contestazioni da parte dei cattolici sono iniziate quando i protestanti hanno iniziato le celebrazioni con il lancio dei fuochi di artificio.

La polizia ha sparato proiettili di gomma contro i manifestanti, che hanno risposto lanciando pietre e bottiglie molotov. Non si segnalano, al momento, feriti tra i civili.

In questi giorni si tengono i cortei annuali dei protestanti orangisti, che hanno il loro momento centrale nella marcia del 12 luglio che celebra la vittoria del re protestante Guglielmo III d’Orange nei confronti del cattolico Giacomo II nella battaglia del Boyne nel 1690. Giacomo II era stato deposto dal trono trono d’Inghilterra da Guglielmo III nel 1688.

Il video del Telegraph sugli scontri

Redazione