Coppa America 2011, Brasile-Ecuador: un occasione per Neymar

Neymar

COPPA AMERICA 2011 BRASILE ECUADOR –

Dopo la vittoria per 3-0 dell’Argentina scende in campo il Brasile, che deve cercare di dimostrare le sue grandissime qualità per ora tenute un pò nascoste. Cerca di trovare il giusto palcoscenico Neymar che vuole mettersi in mostra per guadagnarsi il passaggio in Europa.

L’Ecuador deve fare fronte a una sfida difficile e di grande intensità, visto che in campo si vedrà di fronte una squadra dall’alto tasso tecnico e dalla difficile impresa. Ottenere un pareggio sarebbe una grande impresa.

Coppa America 2011 è sicuramente l’evento dell’estate, quest’anno particolarmente vuota senza l’Europeo, il Mondiale o la Confederation Cup a fare da vetrina a campioni di tutto il mondo. Sicuramente tra i favoriti c’è l’Argentina di Lionel Messi e Sergio Aguero, oltre al Brasile di Neymar e Pato. Attenzione però come al solito alle outsiders pronte a fare del male.
Ecco le probabili formazioni di Brasile-Ecuador:

Brasile 4-3-3 – Julio Cesar; Maicon, Lucio, Thiago Silva, André Santos; Ramires, Lucas, Elano; Neymar, Fred, Jadson.

Ecuador 4-4-2 – Elizaga, Reasco, Araujo, Erazo, Ayovì, Castillo, Noboa, Arroyo, Mendez, Valencia, Caicedo. All. Rueda

Interessante vedere il Brasile scendere in campo contro una squadra giovane che deve dimostrare ancora tanto. Vedremo Neymar provare a prendersi il palcoscenico, ma in campo ci sarà anche Robinho che ha ricevuto i giusti stimoli dal suo commissario tecnico. Anche se c’è chi dice che il titolare sarà Fred, lanciato dal primo minuto.

Matteo Fantozzi