Italiano arrestato in Egitto: fotografava edifici militari

Polizia egiziana

ITALIANO ARRESTATO IN EGITTO – Un uomo di nazionalità italiana è stato arrestato oggi dall’esercito in Egitto. A rendere noto l’accaduto è il sito web di Egy News, la televisione di Stato, che precisa che il nostro connazionale è stato fermato al Cairo sul ponte 6 ottobre mentre stava scattando delle fotografie ad alcuni edifici militari. L’emittente televisiva ha poi aggiunto che l’italiano è stato portato alla procura militare e che in queste ore dovrebbe essere sottoposto ad un interrogatorio.

L’agenzia di stampa Adnkronos ha contattato il ministero degli Esteri italiano, che ha confermato l’arresto. Fonti della Farnesina assicurano che l’ambasciata italiana nel Paese si sta interessando di quanto è accaduto. Non si hanno ancora informazioni in merito all’identità dell’uomo.

Intanto in Egitto proseguono le proteste di piazza e la situazione socio politica resta tesa e complessa. I cittadini continuano a premere perché si metta in atto un cambiamento politico e chiedono riforme ma l’esercito non sembra intenzionato ad abbandonare il potere. Stando a quanto si apprende, inoltre, le elezioni, fissate per settembre, potrebbero slittare di due mesi.

T.D.C.