Bin Laden progettava un altro 11 settembre e un attentato all’Air Force One

Osama Bin Laden

BIN LADEN PROGETTAVA UN ALTRO 11 SETTEMBRE – Sono trascorsi due mesi e mezzo da quando le forze statunitensi hanno individuato e ucciso Osama Bin Laden in un compound ad Abbottabad, in Pakistan. I militari che hanno invaso il nascondiglio del leader di Al Qaeda hanno trovato anche una vasta documentazione, attraverso la quale sono stati ricostruiti i suoi obiettivi e i suoi progetti.

I media statunitensi riferiscono che il numero uno del network del terrore prima di essere ucciso stava cercando altri kamikaze per realizzare un altro 11 settembre. Stando a quanto si apprende, la morte di Bin Laden avrebbe interrotto il progetto, che si trovava ancora nella fase di studio preliminare. Inoltre Osama aveva in programma anche azioni terroristiche a dir poco ambiziose: tra le opzioni figuravano un attentato all’Air Force One del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, un attacco all’elicottero del generale Petraeus e diverse azioni negli stadi nel corso di grandi eventi sportivi.

Inoltre il Wall Street Journal riferisce che la documentazione trovata nel bunker parla anche di un altro attacco, da mettere in atto negli Usa nel corso dei festeggiamenti per il 4 luglio.

T.D.C.