Cassandra, intervista esclusiva alla cantante di “Cipria e rossetto”: dopo “X Factor 4” esce il primo album

CASSANDRA INTERVISTA ESCLUSIVA – Sul suo sito ufficiale www.cassandraraffaele.net abbiamo letto che la sua passione per la musica è qualcosa di innata. Quando ha pensato di approfondire questa sua dote?

Sì, è un istinto che ho sin da piccola che di tanto in tanto tiravo fuori. Ricordo che da piccola prendevo i vinili di mio padre, quelli di James Brown, delle Shirley o delle Supremes e leggevo tutti i contenuti: ricordo che facevo a mio padre un sacco di domande .. in maniera inconsapevole già allora avevo fame di musica. A 20 anni, dopo aver suonato come batterista e poi bassista, ho cominciato a cantare come solista in blues band e poi come vocalist per progetti discografici di altri ed è proprio nel lavoro “dietro le quinte” che ho fatto tante esperienze e mi sono formata. In questo momento mi affascina la storia del jazz.

I generi musicali che apprezza maggiormente sono il jazz weazy e il blues. Che altri tipi di musica ascolta?

Mi piace parecchia musica. Adoro lo swing,  ma anche l’hip hop anni ‘90, la musica etnica dei Radioderwish, ma anche i cantautori italiani come Battiato e mi piace la scuola romana come Fabi e Gazzé.

C’è qualche artista che apprezza in modo particolare?

In questo periodo sto ascoltando con molto interesse Vinicio Capossela

L’anno scorso ha partecipato al talent show di RaiDue “X Factor”, come ha vissuto quest’esperienza?

Come un’importante opportunità per aumentare sempre più la mia consapevolezza riguardo ciò che ho sempre voluto fare: musica 24 ore su 24.

Elio che tipo di caposquadra è?

Davvero in gamba! Elio ci rassicurava e ci caricava sempre prima delle esibizioni..

Ha fatto amicizia con qualche collega?

Mi vedo spesso con Dorina e Nevruz ma sono rimasta in contatto anche con  Nathalie.

Attualmente la possiamo ascoltare per radio con il brano “Cipria e rossetto”. Si aspettava un simile successo?

No, e sono strafelice. E’ sempre un’emozione ascoltare il mio in pezzo in radio ed una felicità che condivido con tutta la gente che sta lavorando con me

“Cipria e rossetto” è stato prodotto da Alberto Salerno e Mara Maionchi, altra giudice di X Factor. La vostra collaborazione è nata durante il talent show?

No, il nostro approccio e’stato dopo. Mara mi ha conosciuto in veste di discografica.

“Cipria e rossetto” anticipa l’uscita del suo album prevista per il prossimo autunno. Ci vuole parlare di questo lavoro?

In questo periodo sto lavorando insieme a Fabrizio Ferraguzzo il mio produttore, con Luca Pellegrini e Daniele Costa ai suoni del progetto e alla veste che avranno le mie creaturine. Sarà un album di mie canzoni, scritte con le mani e il cuore. Non vedo l’ora di poterlo condividere con più persone possibile!

C’è qualche artista con cui le piacerebbe collaborare?

Vinicio Capossela

Lei ha un’altra grande passione, anche questa nata molto presto, quella per la danza. Come si sente quando balla?

Ballare mi aiuta a resettare i pensieri. Ultimamente per questioni di tempo, non posso allenarmi  più di tanto, però quando riesco, raggiungo l’az crew e mi ricarico!

Dovendo scegliere: tra dieci anni vede per lei un futuro da cantante o da ballerina?

Beh mi vedo cantare e condividere, ovunque sui palchi convenzionali e non, questa mia passione e se tra una cosa e l’altra ci sarà un beat, non potrò stare ferma!

Alessandra Grella