Coppa America 2011: le pagelle di Argentina – Uruguay 5-6

Leo Messi

LE PAGELLE DI ARGENTINA URUGUAY –

URUGUAY 7

Il migliore Muslera 8 Il peggiore Perez 4

Muslera 8: respinge il rigore di Tevez e compie delle parate bellissime per tutta la partita

M. Pereira 6: gioca una buona gara in difesa, ma sul gol di Higuain del pareggio argentino le colpe sono solo sue

Lugano 6.5: dalle sue parti non si possa. Non concede praticamente nulla

Victorino 6.5: solito grande lavoro in difesa. Forma una grande coppia con Lugano

Dal 19° Scotti 6,5: preciso e pulito. Segna uno dei rigori vincenti per la Celeste

Ceceres 5,5: a volte sembra un pò in affanno. Segna il quinto rigore per l’Uruguay

Pérez 4: segna il gol all’inizio ma è troppo nervoso. Si fa espellere al 40″ lasciando i compagni in difficoltà

Ríos 7: quando esce Perez il centrocampo è in mano a lui. Sembra una trottola in mezzo al campo riuscendo a tamponare da una parte all’altra

González 6: tanta corsa e qualità

A. Pereira 6,5: anche lui come Rois deve sopperire all’espulsione di Perez e ci riesce con la grinta e la corsa.

Dal 109° Gargano 6: molto freddo dal dischetto durante i calci di rigore

Forlán 7: solita grande gara al servizio della squadra.

Suárez 7,5: grande gara fatta di sponde e continui inserimenti. Tiene sempre in apprensione la difesa albiceleste

ARGENTINA 5.5

Il migliore Romero 6 Il peggiore Tevez 5

Romero 6: a volte compie delle uscite dove non lascia tranquilli i prprio compagni. Bravo su Forlan

Zabaleta 5: insicuro in difesa, spinge poco in attacco

Burdisso 5,5: poco reattivo. Le palle alte lo mettono in difficoltà

Milito 5: Suarez e Forlan sono brutti clienti

Zanetti 6: l’unico a salvarsi nella difesa della Seleccion

Gago 5,5: pochi palloni decenti giocati ai compagni

Mascherano 5: lascia i compagni in dieci nel momento più importante della partita

Di Maria 5,5: corre molto a vuoto

Dal 72° Pastore 6: entra e accende un pò la squadra senza però incidere troppo

Messi 6: non è il Messi di Barcellona. Sembra sempre molto spaesato. Senza Xavi e Iniesta, per lui fondamentali, sembra un altro calciatore

Agüero 5,5: poco incisivo. Non vede mai la porta

Dal 83° Tevez 5: fallisce il gol che condanna l’Argentina

Higuaín 7,5: il migliore in attacco. Segna il gol del pareggio

Michele D’Agostino