Guerra in Libia: raid Nato nella notte a Tripoli

Tripoli

RAID NATO A TRIPOLI – Non si ferma la Guerra in Libia. Nella notte, nuovi raid della Nato hanno bombardato la periferia di Tripoli. L’attacco sferrato dalle forze della Nato è stato fatto dopo le parole pronunciate dal Muhammar Gheddafi nella giornata di ieri dove ha fatto capire che non vuole assolutamente lasciare il paese: “Mi chiedono di andarmene. Io non lascerò mai il paese dei miei antenati o la gente che si è sacrificata per me”. Gheddafi ha pronunciato queste parole alla radio locale e il suo messaggio era rivolto ai suoi sostenitori a Zawiya. La zona colpita dai raid Nato è il sobborgo di Tajoura a Tripoli nella periferia della città.

Redazione online