Calciomercato Juventus 2011: Ekdal, Iaquinta, Almiron, Grygera e Grosso. Quanti giocatori da sistemare

Fabio Grosso - Juventus

CALCIOMERCATO 2011 JUVENTUS IAQUINTA GROSSO –
La Juventus lavora sul mercato per cercare giocatori di qualità, ma ormai sono talmente tanti gli esuberi che si deve cedere prima di continuare ad acquistare.

Ekdal, Iaquinta, Almiron, Grygera, Grosso e Martinez sono situazioni da sistemare definitivamente.
Albin Ekdal sarà mandato in prestito, o al massimo in comproprietà, ancora nel nostro campionato per cercare di farlo ancora giocare. Invece Vincenzo Iaquinta ha ancora il mercato fermo, ma dovrà partire per fare spazio ai nuovi arrivi, su di lui c’è il Rubin Kazan.

Sergio Almiron è molto vicino al Siena e a breve firmerà un contratto di compartecipazione con i bianconeri toscani.
Fabio Grosso invece ha contatti negli Emirati Arabi, per chiudere la sua carriera.
Zdenek Grygera alla fine troverà facilmente una squadra.

Difficilissima la situazione invece di Jorge Martinez. L’uruguaiano è stato pagato 12 milioni di euro e per arrivare a lui  i bianconeri hanno fatto numerosi sacrifici. Registrare una minusvalenza importante non è nei piani della società, che non si sente pronta a registrare un deficit di mercato così importante.
Possibile che alla fine il centrocampista ex Catania rimanga anche a Torino.

La Juventus poi si butterà su giocatori di grande qualità per rifondare la sua squadra. La qualità deve essere trovata anche da giocatori con le giuste motivazioni, sostituendo quelli che non ne hanno più. Per questo è stato scelto di non portare nemmeno negli Stati Uniti in tournèe giocatori insoddisfatti come Amauri e Felipe Melo.

Quest’anno la Juventus non vuole chiudere il mercato chiusa da giocatori con ingaggio ingente che non vogliono partire, bloccati appunto da stipendi sopra le loro possibilità. La rescissione con Tiago però ha dato un forte segnale che indica come se qualcosa stia cambiando in casa Juventus.

Matteo Fantozzi