Calciomercato Juventus 2011: Felipe Melo al Galatasaray

Felipe Melo - Juventus

CALCIOMERCATO 2011 JUVENTUS MELO –
In questo pazzo calciomercato 2011 c’è una certezza per la Juventus, la cessione di Felipe Melo. In una stagione in cui ha dimostrato grande quantità e ottima propensione il brasiliano ha ritrovato mercato, nonostante è impensabile riuscire a rifare i 25 milioni spesi due stagioni fa.

Melo è un centrocampista di grande grinta e bravo a rubare palloni in mezzo al campo. Il ragazzo sembra vicino alla cessione, tanto che non è stato convocato per l’imminente tourneè negli Stati Uniti dei bianconeri. Non avere un ruolo centrale non è quello che vuole il ragazzo, Melo vuole partire.

Il brasiliano non rientra nei piani, visto l’arrivo di Michele Pazienza e Andrea Pirlo oltre a quello sempre più probabile di Arturo Vidal. La Juventus dovrà lavorare per cedere altri giocatori, infatti Momo Sissoko è già da tempo sul piede di partenza tanto che non è stato convocato nemmeno per il ritiro di Bardonecchia.

Il centrocampo della Juventus ha subito un pesante restyling e fare questo comporta dei rischi come delle ottime possibilità. I bianconeri sperano che dal nuovo centrocampo possano avere dei vantaggi quantificabili solo sul campo. Parlare ora in sede di calciomercato è un’assurdità, non si possono studiare i parametri senza vedere scendere in campo la squadra.

La Juventus torna sul mercato anche per sistemare la difesa. Serve cedere prima gli esuberi: Zdenek Grygera, Fabio Grosso e Frederik Sorensen. Poi arriverà il momento di andare a trovare un quarto centrale per sistemare il reparto e dargli anche qualità. I nomi altisonanti di Lucio e Juan si pareggiano con quelli importanti di Silvestre e Bocchetti.

L’idea è che nascerà una Juventus completa in tutti i reparti e che possa nel tempo dimostrare sul campo tutto il suo valore. Ci sarà anche una guida adatta in panchina, uno psicologo del campo come Antonio Conte.

Matteo Fantozzi