Omicidio Melania Rea: arrestato il marito Salvatore Parolisi

OMICIDIO MELANIA REA – Il gip carlo Calvaresi, su richiesta della procura di Ascoli, ha ordinato l’arresto di Salvatore Parolisi per l’omicidio della moglie Melania Rea, avvenuta il 18 aprile scorso nel bosco di Ripe di Civitella. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa in quanto il caporal maggiore potrebbe inquinare o occultare le prove, utili per il proseguimento dell’inchiesta. Nei giorni scorsi i Ris di Roma hanno analizzato l’auto di Parolisi e, secondo prime indiscrezioni, sarebbero state trovate tre piccole macchie di sangue sullo sportello anteriore del passeggero. Inoltre il giorno dopo l’omicidio l’addestratore di soldatesse del Reggimento Piceno ha cancellato il suo profilo Facebook, che spesso utilizzava per chattare con la sua amante e, in seguito, avrebbe ripulito le tracce di sangue sulla sua Renault Scenic. Infatti i carabinieri del reparto scientifico hanno scoperto evidenti segni di smacchiature e strofinamento. Nella giornata di ieri Salvatore Parolisi era tornato in caserma per riprendere il servizio, ma il suo arresto era nell’aria da giorni. 

Redazione